Gli orrori del Laboratorio Segreto

Gli orrori del Laboratorio Segreto

A Nefarian piacciono davvero gli esperimenti, in particolare quelli più folli. Li ama a tal punto che, dopo essere stato rianimato, ha ripreso subito il suo perverso lavoro. Determinato a perseguire i propri fini, ha approntato un altro laboratorio segreto nelle profondità del Massiccio Roccianera. L'ambiente è perfetto, ben fornito di bobine elettrificate e di vasche piene di sostanze dalla dubbia provenienza, con un sottofondo particolare creato dalle grida d'agonia dei draghi. Contiene tutti gli strumenti, i materiali, i servitori e le vittime necessari. Persino l'appartamento di Nefarian è dotato della tecnologia Ferroscuro più all'avanguardia (indizio: non è un impianto stereo, anche se sarebbe davvero grandioso).

BRM05BWD_HS_Lightbox_CK_500x313.jpg

Nel Massiccio Roccianera: un'avventura per Hearthstone potrete discendere nei Sotterranei dell'Ala Nera, dove si trova il sinistro Laboratorio Segreto, e affrontare gli orrori generati dai nefasti esperimenti di Nefarian per reclutare i suoi servitori più preziosi e aggiungerli alla vostra collezione.


Affari di famiglia

In uno stormo, non tutti i draghi sono ugualmente potenti. I drachi sono draghi più giovani, e Nefarian ne ha una schiera attorno a sé che comanda a suo piacimento. Fungono da guardie, protettori e cavalcature per gli alleati (sì, parliamo di te, Rend), cucinano, lavano, fanno i mestieri di tana e sono particolarmente efficaci nel liberare l'ambiente dagli avventurieri in eccesso.

Hanno un debole per gli spuntini, quindi se riuscite a recuperare dei cadaveri avrete l'amicizia dei drachi per sempre.

BRM_HS_VolcanicDrake_CK_500x313.jpg

È un draconide. Distrugge le cose. Soprattutto gli eroi feriti. Cosa volete di più?

BRM_HS_DrakonidCrusher_CK_500x313.jpg

Nefarian, alias Ala Nera, alias Victor Nefarius, Signore di Roccianera. Quando non disintegra gli intrusi con la sua potenza magica, gli piace fare passeggiate per tenere d'occhio il suo dominio, ascoltare le grida delle vittime che fuggono in preda alla paura e rilassarsi sul suo trono. La sua famiglia è nota in tutto il regno per saggezza, sobrietà e umiltà. L'avete bevuta? Il suo albero genealogico include alcuni dei draghi più perfidi di Azeroth, tra cui la sorella Onyxia e loro padre, Alamorte. Sono tutti bene o male il peggio del peggio che c'è in giro, ma come suggerisce il suo nome, Nefarian è... be', nefando. Non solo si trasforma in un drago gigantesco, ma è anche astuto e manipolatore. È pure in piena rivalità con il Signore del Fuoco, Ragnaros, forse perché entrambi non sono un granché come vicini di casa. Un po' come il nemico della porta accanto!

Vi serve della magia? Nefarian ne ha un sacco, e si diverte a usare gli strumenti dei nemici contro loro stessi.

BRM_HS_Nefarian_CK_500x313.jpg

Siete pronti ad affrontare le trappole, i tranelli e le insidie che Nefarian ha approntato per voi nel suo Laboratorio Segreto? Mandate all'aria tutti i progetti accuratamente pianificati da Nefarian nella seconda, avvincente avventura per Hearthstone, il Massiccio Roccianera. In arrivo presto!

Carico i commenti…

Si è verificato un errore nel caricare i commenti.