Prossimi cambi al bilanciamento – Aggiornamento 6.1.3

Prossimi cambi al bilanciamento – Aggiornamento 6.1.3

Durante l'Anno del Kraken il meta-gioco di Hearthstone si è definito e raffinato grazie ai giocatori. Il risultato è stata la nascita di una gran varietà di nuovi archetipi di mazzi, di nuove strategie e stili di gioco, che si sono evoluti nel tempo grazie alla creatività e alla passione della nostra comunità.

Con l'aggiunta di nuove carte, i vecchi mazzi si evolvono e ne nascono di nuovi; così, alcune delle vecchie carte possono raggiungere inarrivate vette di potenza. In molti casi, rispolverare vecchie carte può giovare al gioco e consentire l'espansione di nuovi temi, anche se possono non trovare posto nell'attuale meta-gioco.

Sempre tenendo presente l'articolo Hearthstone al passo con i tempi, dobbiamo essere totalmente coscienti del livello di potenza delle carte Base e Classiche. Visto che non ruotano annualmente come quelle di espansioni e avventure in modalità Standard, la loro gestione e il monitoraggio della loro potenza è di enorme importanza per l'equilibrio generale del gioco.

In un prossimo aggiornamento cambieremo alcune carte Base e Classiche, insieme ad altre carte che potevano sembrare eccessive per il meta-gioco nel loro stato attuale.


Sciamano

Lo Sciamano è stato uno dei personaggi più giocati negli ultimi mesi. Anche se pensiamo che sia un bene che la potenza di una classe fluttui nel corso del tempo, è importante che in Hearthstone ci sia sempre una gran varietà di mazzi da usare e contro cui giocare. Siamo contenti che lo Sciamano offra molte opzioni dal punto di vista della creazione del mazzo, ma vogliamo calibrare due delle carte più discusse (e giocate) di questa classe. Crediamo che, nell'immediato, questi cambiamenti porteranno lo Sciamano più in linea con le altre classi in termini di popolarità e potenza. Sulla lunga distanza, questi cambiamenti renderanno meno frustrante giocare contro lo Sciamano e renderanno la creazione dei suoi mazzi più interessante.

Arma Roccia Dura

L'Arma Roccia Dura è responsabile di alcuni dei danni concentrati più diffusi con lo Sciamano, oltre a essere un ottimo strumento di rimozione servitori nelle prime fasi di gioco. Per via della sua utilità e potenza in diverse circostanze, è stata una delle carte dello Sciamano più giocate nella storia di Hearthstone. Cambiare le carte Base che compaiono in praticamente tutti i mazzi contribuirà a generare più varietà e al successo del formato Standard. Vogliamo mantenere il potenziale sinergico dell'Arma Roccia Dura, ma diminuire il suo valore come strumento di rimozione aumentandone il costo in Mana da 1 a 2.

Ci sono altre carte dello Sciamano che meritano la nostra attenzione, come Trogg delle Gallerie e Golem Totemico, ma abbandoneranno relativamente presto la modalità Standard, quindi abbiamo pensato che fosse meglio modificare Arma Roccia Dura e migliorare il formato Standard in modo definitivo.

Totemista Tuskarr

Ci piace che il Tuskarr contribuisca all'efficacia dei mazzi impostati sui totem, ma il suo valore è attualmente incentrato sulla possibilità di evocare carte come Golem Totemico o Totem: Marea di Mana. Non è il tipo di casualità che cercavamo per una carta dal costo così basso e così diffusa. Vogliamo che questa sia un'opzione valida per i mazzi che richiedono l'uso dei totem con carte come Cosa dal Profondo o Fusione Primordiale, ma una scelta più debole per chi cerca semplicemente una carta potente al terzo turno. Detto questo, il Grido di Battaglia del Totemista Tuskarr ora evocherà solo totem base.

Richiamo della Selva

Anche se questa carta è stata pensata per essere una potente opzione per le fasi avanzate della partita, è ancora troppo forte per costare solo 8 Mana. Aumentandone il costo a 9 Mana, verrà depotenziata in modo da non essere inclusa automaticamente in ogni mazzo del Cacciatore, mettendo in ombra altre strategie.

Esecuzione

Il Guerriero ha accesso a una gran quantità di Magie in grado di ripulire il tabellone. Benché vogliamo che la situazione rimanga tale, Esecuzione è una carta che ha dimostrato di essere troppo efficiente in troppe situazioni. Vogliamo aumentarne il costo da 1 a 2 Mana perché questa carta resti un'opzione più vicina, in termini di potenza, ad altri strumenti di rimozione servitori, presenti e futuri.

Carica

Ci piace vedere che i giocatori possono esplorare stili combinati di gioco e continueremo a sostenerlo in futuro, ma abbiamo visto in passato che la possibilità di fornire la meccanica di Carica a servitori che normalmente non l'hanno si è rivelato particolarmente problematico e restrittivo per le carte future. Abbiamo ridisegnato la carta Carica in modo che offra ancora un'opportunità a un servitore, ma non permetta strategie che consentono di vincere senza interagire con gli avversari.

Sergente Violento

Al momento i mazzi aggressivi sono più forti di quanto vorremmo, e Sergente Violento è presente quasi in tutti. Ci piace che sia disponibile per i giocatori interessati a strategie impostate principalmente sugli scontri tra servitori, ma le carte generiche nel set Base dovrebbero essere così specifiche da non comparire in una così grande varietà di circostanze. Sergente Violento diventerà un 1/1, in modo che il suo Grido di Battaglia diventi il suo scopo principale, invece di diventare un'opzione ragionevole al primo turno per tutti i mazzi aggressivi.

Yogg-Saron

Questa è la carta più controversa che abbiamo mai creato. C'è gente che ADORA Yogg-Saron, mentre altri lo odiano. Vedere Yogg-Saron nei tornei non è ciò che avevamo in mente: originariamente era stato pensato per i giocatori che volevano divertirsi, e non per i tornei di alto livello. Yogg-Saron è una carta dal potere relativamente basso per quasi ogni classe a ogni livello, ma è leggermente sopra la media in due mazzi specifici: Tempo Mage e Token Druid. Non vogliamo depotenziarla troppo, in modo che rimanga una carta divertente da giocare per i suoi estimatori. Yogg-Saron ora smette di lanciare Magie se, durante il suo Grido di Battaglia, viene distrutto, silenziato, trasformato o torna nella mano di chi lo ha giocato. Abbiamo provato diverse opzioni e riteniamo che questo sia il depotenziamento giusto per evitare di vedere così spesso questa carta nei tornei, facendo però in modo che resti nei mazzi degli adoratori del Dio Antico.

Oltre ai cambiamenti summenzionati, in un prossimo aggiornamento risolveremo il problema del Sovraccarico: le carte con Sovraccarico giocate da Yogg-Saron non causeranno più Sovraccarico nella mano del giocatore.


Grazie per aver ascoltato le motivazioni che ci hanno portato a implementare i prossimi cambiamenti al bilanciamento di Hearthstone. Le carte aggiornate arriveranno con l'aggiornamento 6.1.3, attualmente previsto prima degli eventi "Ultimo appello" dell'Hearthstone Championship Tour.


Scusate la polvere! Nel corso delle prossime settimane, trasferiremo i commenti ai post sui nuovi forum. Nel corso del processo, lo storico dei commenti andrà perso. Durante il trasferimento, sarà possibile partecipare alla conversazione sui forum di discussione generale.