La sfida di Rastakhan: arriva un nuovo sfidante - Parte 2

La sfida di Rastakhan: arriva un nuovo sfidante - Parte 2

Prima parte - Seconda parte

Non c'è coda alla Sfida di Rastakhan. La folla impazzita si snoda, spingendo, verso l'Arena: la gara ai posti migliori è feroce quasi quanto la battaglia nell'Arena stessa! Rikkar segue la fiumana di gente, tenendo però gli occhi aperti in cerca di un'occasione per scendere nell'Arena e incontrare i suoi concorrenti preferiti. E magari ottenere un posto in squadra!

NEUTRAL__TRL_515_enUS_RabbleBouncer.png

Il corridoio davanti a Rikkar è affollato dai soliti riottosi, una massa urlante di Troll, Nani, Ogre, Gnomi, Orchi, Tauren e altri, addirittura qualche Umano. I tifosi vengono tenuti a bada dagli sguardi truci dei buttafuori dell'Arena. Nonostante l'atmosfera da festa, nessuno tra la folla vuole mettere alla prova la determinazione dei ben corazzati addetti alla sicurezza.

Rikkar si fa strada facilmente tra la folla urlante, evitando le gomitate con agilità e spintonando ogni tanto, quando la situazione lo richiede. Mentre un paio di Gnomi leggermente appiattiti vengono grattati via dal muro, Rikkar nota altri poster delle sue squadre preferite (TUTTE le squadre sono le sue preferite).

LoreBlog01_HS_ShamanOneSheet__EN.png

Nonostante sia una delle squadre più famose della Sfida, tutti sembrano pensare che le Rane siano... strane. La verità è che le rane sono strane e non hanno rivali nel campo del controllo del misticismo troll. Che ridano pure: Rikkar sa bene che unirsi alle Rane di Krag'wa farebbe fare alla sua magia elementale un gran bel... salto di qualità.

LoreBlog01_HS_MageOneSheet__EN.png

A proposito di qualità, i Draghifalco sono la vera rivelazione della Sfida di quest'anno. Sembra che abbiano bruciato le tappe. Letteralmente. Ma non solo quelle, anche tutto il resto. Nel raggio di centinaia di metri. Quando la competizione nell'Arena si infiamma, non c'è da chiedersi su chi puntare.

Rikkar ammira il carisma di Malacrass: nonostante la reputazione da teste calde che hanno quelli della squadra, lui sa come incendiare la folla!

LoreBlog01_HS_PriestOneSheet__EN.png

Tutti sanno che la Principessa Talanji è una sfidante riluttante, ma anche che non è un problema: con lei come campione degli Zombi, loro sono LA squadra da battere. Si dice che Re Rastakhan stesso abbia fatto una sorta di patto con Bwonsamdi, e che da allora tutta la sua famiglia (inclusa la Principessa Talanji) sia costretta a servire il Loa della Morte. Rikkar si unirebbe volentieri agli Zombi anche senza patto: Bwonsamdi è uno dei Loa più potenti in circolazione.

NEUTRAL__TRL_570_enUS_SoupVendor.pngRikkar finalmente riesce a superare i cordoni di sicurezza, giungendo quindi nell'Arena! L'odore di ozono, acciaio, sabbia e corpi schiacciati è inebriante. E cosa c'è di meglio, nel caldo umido e appiccicoso della giungla, di una bella... zuppa? I soliti venditori di girelloni e frattaglie non si vedono. I Tuskarr più intraprendenti si sono messi a fare concorrenza ai Troll e ai loro gelati magici vendendo ciotole di stufato fumante con pezzi di... qualcosa che galleggiano all'interno.

Apparentemente, la Tuskarrbucks ha inviato per errore un enorme carico di zuppa a Rovotorto invece che a Nordania. Bisogna arrangiarsi con ciò che si ha. Naturalmente, visto che i fan della Sfida sono piuttosto esagitati, è più la zuppa che viene versata SULLA folla rispetto a quella che viene ingerita DALLA folla.

Tra zuppe volanti e lanci di magie ghiacciate, Rikkar scopre che tutti i posti sono occupati da torme di tifosi urlanti. Finalmente identifica un posticino libero vicino alla torre dei cronisti, molto lontano dall'azione, ma meglio di niente. Non senza disappunto, Rikkar scala i molti gradoni di pietra che lo separano dal suo agognato posto a sedere.

Da così lontano, il pavimento dell'Arena è grande quanto una moneta d'oro con delle formiche sopra. Come ci si può gettare nel vivo dell'azione da così lontano? Se è una possibilità di partecipare all'azione quella che cerca, Rikkar sarà costretto a prendere misure drastiche...

Carico i commenti…

Si è verificato un errore nel caricare i commenti.