innkeeper-keyart

Come giocare

Non vedi l'ora di prendere un mazzo di carte e iniziare a giocare? Non c'è modo migliore per imparare che semplicemente scaricare Hearthstone subito e cominciare! Ma se hai ancora dei dubbi dopo aver completato il tutorial del gioco, le pagine di questa sezione ti aiuteranno a recuperare tutte le informazioni che potrebbero esserti sfuggite.

Panoramica del tabellone
Giocare a Hearthstone
Lezioni per principianti
Componi il tuo primo mazzo
La tua mano
In ogni tuo turno peschi una carta dal mazzo e la aggiungi alla tua mano. Un bordo verde luminoso indica che la carta può essere giocata subito, mentre uno giallo luminoso indica che hai soddisfatto dei particolari requisiti per giocarla. Se invece la carta non si illumina, significa che al momento non puoi giocarla. Puoi avere un massimo di 10 carte in mano in ogni momento.
Il tuo eroe
Ehi, sei proprio tu! In basso a sinistra sul ritratto del tuo eroe puoi vedere quanti danni infliggi quando attacchi direttamente con l'Arma. In basso a destra puoi vedere la tua Salute attuale. Quando arriva a zero, hai perso.
Il tuo Potere Eroe
Ecco il tuo Potere Eroe, un'abilità speciale unica della tua classe che puoi usare ogni turno. Con il Ladro, il tuo Potere Eroe equipaggia un pugnale proveniente da un luogo invisibile. Ah, i Ladri. Sono proprio fissati con i pugnali e i veleni.
I tuoi Cristalli di Mana
Le carte che giochi costano Mana, che possiedi sotto forma di Cristalli di Mana. Il tuo Mana viene rigenerato all'inizio di ogni tuo turno e ottieni un Cristallo di Mana aggiuntivo ogni tuo turno fino a un massimo di 10.
La tua Arma
Qui è dove terrai la tua Arma. Il valore dei danni di un'Arma è visibile in basso a sinistra. Ogni volta che attaccherai, l'Integrità dell'arma (visualizzata in basso a destra) si ridurrà di uno finché l'Arma non verrà distrutta e scomparirà. Fai buon uso dei tuoi attacchi!
I tuoi servitori
Questi sono i tuoi servitori. Una volta giocati, potrai ordinare loro di attaccare l'eroe o i servitori nemici. Ogni servitore ha bisogno di un turno per essere pronto ad attaccare e puoi avere un massimo di sette servitori in gioco.
Eroe nemico
Questo è l'avversario. Massacralo con i servitori e le Magie fino a ridurre la Salute del suo eroe a zero!
Il tuo mazzo
Ecco il tuo mazzo. I mazzi di Hearthstone contengono un totale di 30 carte che pescherai fino al termine della partita o delle carte stesse. Più avanti vedremo come creare un mazzo per conto tuo o utilizzando la funzione di autocompletamento di Hearthstone.
Cronologia dei turni
Questa sintesi dettagliata delle mosse più recenti ti tornerà utile ogni volta che ti troverai a domandarti: "Ma cosa è successo alla mia Salute? E perché tutti i miei servitori sono diventati delle galline?!?"
Come giocare

Panoramica del tabellone

Tutto quello che c'è da sapere sull'interfaccia di gioco di Hearthstone può essere riassunto in una sola schermata. Non ci credi? Dai un'occhiata:

Scegli la tua mano iniziale

La partita inizia con il lancio di una moneta per determinare chi gioca per primo, poi entrambi i giocatori ricevono le loro mani iniziali: tre carte per chi ha vinto il lancio della moneta, quattro per l'avversario. Poiché giocare per primi offre un leggero vantaggio strategico, chi parte per secondo ottiene anche la carta Moneta: una speciale carta a costo zero che fornisce temporaneamente un Cristallo di Mana! Puoi scegliere di sostituire tutte le carte che vuoi della mano iniziale, tramite un processo conosciuto col nome di mulligan. Una volta che entrambi i giocatori accettano la propria mano, la partita vera e propria ha inizio.

Come giocare

Giocare a Hearthstone

Vediamo i primi turni di una tipica partita di Hearthstone.

Pesca una carta

Peschi una carta dal tuo mazzo all'inizio di ogni tuo turno, e alcune carte ti permettono di pescare carte aggiuntive durante il tuo turno.

Gioca le tue carte

Con un solo Cristallo di Mana non si possono fare grandi cose, ma ci sono diverse carte dal basso costo che possono avere un buon impatto sulla partita e che puoi giocare nel primo turno. Per esempio, giochiamo questo servitore, la Guardiana d'Argento. I servitori non possono attaccare nel turno in cui vengono giocati, per cui la Guardiana farà un pisolino fino al prossimo turno.

Attacco

Il nostro avversario ha giocato un servitore e ora è di nuovo il nostro turno. Con due Cristalli di Mana siamo in grado di evocare un altro servitore, lanciare una Magia o usare il nostro Potere Eroe. Vediamo cosa possiamo fare... La nostra Guardiana d'Argento è pronta ad agire ora, quindi siamo in grado di attaccare il nostro avversario o di far fuori il suo servitore. Poiché il nostro servitore ha Scudo Divino, che annulla i prossimi danni da esso subiti, possiamo eliminare il servitore dell'avversario senza sacrificare il nostro.

Usa il tuo Potere Eroe

I Ladri possono equipaggiare un pugnale, quindi afferriamolo ben stretto e usiamo quest'Arma per eliminare i servitori nemici e fare in modo che il nostro scudiero non debba combattere. Gli eroi che equipaggiano un'Arma possono indirizzare i colpi contro l'eroe avversario o i suoi servitori, ma attenzione: ogni attacco costa un punto di Integrità e il tuo eroe subisce danni da combattimento. Una volta che un'Arma ha esaurito la propria Integrità, scompare.

Finisci il tuo turno

Soddisfatti della nostra giocata, decidiamo di concludere il turno. Ora tocca al nostro avversario trovare risposte alle nostre minacce e adattarsi alle nostre tattiche. Amplierà il suo esercito sul tabellone o si concentrerà sulla rimozione del nostro? O forse cercherà di guadagnare tempo finché non potrà scatenare contro di noi una combo mortale? Turno dopo turno, ogni partita diventa più entusiasmante, ardua, complessa e divertente. Quale sarà la tua strategia?

Come giocare

Lezioni per principianti

Prendi una sedia e parliamo di alcune delle basi (e non solo) che devi conoscere per diventare un maestro di Hearthstone.

Character
Conoscere le proprie carte

Ormai, sai che le carte in Hearthstone possono facilmente essere suddivise in servitori, Magie e Armi. Sai anche che alcune carte sono piuttosto semplici ("Infligge 6 danni"), mentre altre hanno effetti e condizioni specifici. Diamo un'occhiata agli effetti di alcune di queste carte e a come possono essere combinati per spazzare via il tabellone dell'avversario in grande stile.

Effetti persistenti

Alcuni servitori hanno abilità che persistono per tutto il tempo in cui la carta è in gioco. Per esempio, il [[Capoincursione]] fornisce a tutti gli altri servitori +1 Attacco, mentre il [[Dragofalco Giovane]] è in grado di attaccare due volte grazie all'abilità Furia del Vento.

Effetti attivati

Questi richiedono delle circostanze specifiche per avere effetto. Alcuni esempi di effetti attivati sono:

  • Grido di Battaglia - Il Grido di Battaglia di un servitore si attiva quando esso viene giocato dalla mano. Per esempio, il Grido di Battaglia di [[Arciera Elfica]] permette a questa carta di selezionare un bersaglio per infliggergli un danno.
  • Segreti - I Segreti sono Magie che si attivano quando determinate condizioni si verificano nel turno dell'avversario. Per esempio, il Segreto [[Flettimagie]] si attiva quando il tuo avversario lancia una Magia su un servitore.
  • Rantolo di Morte - Il Rantolo di Morte di un servitore si attiva quando esso muore. Per esempio, il Rantolo di Morte del Razziatore di Bottini ti permetterà di pescare una carta.
  • Effetti persistenti - Le carte come [[Furia del Vento]] o [[Benedizione dei Re]] creano effetti che persistono finché il loro bersaglio rimane in gioco (o finché il bersaglio viene colpito da un effetto di silenziamento, che rimuove tutti gli effetti persistenti).
  • Molto altro ancora - Hearthstone è un gioco in continua evoluzione che introduce abilità, servitori e Magie sempre nuovi. Ti abbiamo mostrato alcuni esempi qui, ma c'è molto altro da scoprire nella Locanda.
Combinazioni

Gli effetti di alcune carte possono essere combinati per ottenere risultati devastanti. Per esempio:

  • Un [[Dragofalco Giovane]] fa il solletico all'avversario due volte a turno, infliggendo un solo danno alla volta con l'abilità Furia del Vento, ma l'aggiunta di una [[Benedizione: Vigore]] trasforma questo piccolo draghetto in un servitore davvero dominante.
  • Giocare un [[Bombarolo Pazzo]] è rischioso, visto che può finire col fare più danni a te che al tuo avversario. Tuttavia, avere sul tabellone dei servitori come [[Accolito del Dolore]] o [[Berserker Gurubashi]] potrebbe trasformare l'instabilità del Bombarolo in un vantaggio inaspettato.
  • Il [[Lanciatore di Coltelli]], anche da solo, è già una cattiva notizia per l'avversario, ma se lo si combina con un servitore come l'[[Insegnante Violacea]] o la [[Signora degli Imp]], si possono creare dei guai seri.
Alcuni consigli utili

Io ormai ne ho viste di tutti i colori, dal Mago che ha sprecato il suo ultimo colpo per eliminare un servitore invece che finire il suo avversario, al Guerriero che si è praticamente ucciso da solo, affondando la sua ascia in un servitore troppo grosso perfino per lui. Quindi, ho deciso di darti qualche consiglio di base per aiutarti a salire di livello.

Non potenziare troppo

Le carte potenziate possono essere forti, ma se hai una marea di potenziamenti e solo pochi servitori su cui lanciarli, diventerai un bersaglio facile. Allo stesso modo, se continui a potenziare sempre lo stesso servitore, rischi di trasformarlo in un parafulmine, ossia un bersaglio d'alto valore per le Magie che rimuovono i servitori dal tabellone.

Non sprecare danni

Lanciare [[Missili Arcani]] al primo turno, quando tutto ciò che può fare sono 3 miseri danni all'avversario, significa sprecare una grande carta. Attendi finché non ci sarà l'occasione giusta per ottenere un buon risultato.

Non comporre mazzi troppo complessi

Se componi il tuo mazzo cercando di creare un'infinità di combinazioni, è molto probabile che finirai in un mare di problemi se non pescherai le carte nel giusto ordine. Invece, concentrati su alcune combinazioni forti e pensa a una solida strategia complessiva. Scenderemo più nel dettaglio della composizione di un buon mazzo nella sezione "Componi il tuo primo mazzo".

Prenditi il tuo tempo

Hai a disposizione ben 90 secondi prima che la miccia smetta di bruciare e il turno finisca. Prenditi un po' di tempo per pensare a tutte le opzioni disponibili prima di giocare le tue carte. Potresti scovare una mossa geniale che ti stava per sfuggire!

Non tenere in mano le tue carte troppo a lungo

Ora che ti ho consigliato di non esporti troppo e di non sprecare le tue Magie, devo raccomandarti anche di non tenere in mano una carta per troppo tempo. Se possiedi una Magia o un servitore che può fornirti un vantaggio utile da subito, non esitare!

Tieni d'occhio la salute dell'avversario

Hai passato il turno a pensare a quale fosse la migliore combinazione di attacchi e Magie per spazzare via i servitori nemici e ora sei in ottima posizione per iniziare a dominare la partita. Premi il tasto di fine turno e solo ora te ne rendi conto: il tuo avversario ha 12 Salute e tu avevi 13 danni totali, contando anche le Magie in mano. Tieni sempre d'occhio la Salute dell'avversario, perché trovare il modo di infliggere danni letali potrebbe salvarti da una cocente sconfitta.

Vantaggio in termini di carte

A volte ti ritrovi nella posizione in cui puoi giocare tutte le carte che hai in mano mentre il tuo avversario è ancora vicino al limite massimo di 10 carte. A meno che tu non possa vincere la partita in questo turno, il mio consiglio è quello di non giocarle tutte. Perché? La risposta è il vantaggio in termini di carte.

Detto in parole semplici, il vantaggio in termini di carte è la tua capacità di giocare le tue carte. Più carte hai in mano, più è probabile che tu riesca a trovarne una adatta alla situazione sul tabellone di gioco, quindi avere in mano più carte dell'avversario significa avere un vantaggio in termini di carte. Allo stesso modo, anche avere più servitori sul tabellone è considerato un vantaggio in termini di carte. Se surclassi il tuo avversario, sei maggiormente in grado di manovrare le tue carte e giocarle per ottenere il massimo effetto.

Il modo più semplice per stabilire un vantaggio in termini di carte in Hearthstone è includere nel proprio mazzo effetti che permettono di pescare carte come [[Intelletto Arcano]] o il [[Banditore di Meccania]]. Per mantenere questo vantaggio,

Non esagerare

Gioca solo le carte che ti servono per rimanere in vantaggio. Evita di scaricare completamente la tua mano, a meno che tu non abbia la certezza di poter ottenere la vittoria.

Sacrifica con intelligenza

Pensa ai servitori in combattimento come a delle pedine su una scacchiera. Se sacrifichi tre tuoi servitori per sbarazzarti di un solo servitore dell'avversario, non è un buon affare. Invece, se riesci a sconfiggere tre servitori dell'avversario con una sola carta, allora ne è valsa la pena.

Usa effetti per pescare

Valuta sempre l'aggiunta di alcune carte con effetti che ti permettono di pescare altre carte, in modo da poter mantenere un buon ritmo di gioco.

Come giocare

Componi il tuo primo mazzo

Dopo aver preso confidenza con i mazzi base e aver avuto qualche brillante idea, è ora di scavare a fondo nella tua collezione e comporre un mazzo tutto tuo. Comporre un mazzo di Hearthstone è un'esperienza divertente e appagante, ma se non conosci le basi per creare un buon mazzo, potrebbe risultare inefficace durante le partite. Ecco un paio di consigli per indirizzarti nella giusta direzione:

Character
Scegli un tema principale

Che cosa trovi più interessante e che cosa vuoi ottenere dal tuo mazzo? Forse preferisci un mazzo Cacciatore che si basa sul potenziare le brutali Bestie in campo? O un mazzo Mago che gioca astutamente con i Segreti? In ogni caso, è bene avere in mente un'idea quando si comincia a comporre un mazzo.

Una volta scelto il tema principale, prova a pensare a una strategia. Preferisci svuotarti la mano giocando i servitori e pregando che resistano sul tabellone o vuoi controllare la partita finché non riesci a eseguire una combinazione finale letale?

Una volta stabilito un tema e una strategia per vincere la partita, puoi strutturare il tuo mazzo a dovere:

Aggiungere carte fondamentali

È tempo di aggiungere altre carte. Ora che hai bene in mente la tua strategia per vincere, comincia con Magie di classe e servitori adatti al tema del tuo mazzo, poi cerca di includere qualche servitore generico. Usiamo l'esempio di prima di un Cacciatore che si concentra sulle Bestie e pensiamo a quali carte farebbero al caso nostro in una partita nella quale vogliamo riempire il tabellone di Bestie a basso costo che annientino l'avversario. Alcune scelte ovvie potrebbero essere per esempio [[Sguinzaglia i Segugi]], [[Famiglio Animale]] e il [[Lupo della Foresta]], ma si potrebbe considerare di includere anche Magie o Armi che ci facciano rimanere in partita abbastanza a lungo da portare a termine il nostro piano.

Aggiungere carte di supporto

Ora che hai inserito nel tuo mazzo tutto ciò di cui sentivi di aver bisogno per vincere e per seguire il tema principale scelto, è ora di scegliere qualche carta di supporto. Si tratta di carte aggiuntive e Magie che non c'entrano con il tuo tema principale, ma che ti possono aiutare a pescare le carte per chiudere la partita, rimanere vivo, contrastare i mazzi più popolari nella ladder o darti un altro modo per vincere. Per esempio, si può includere nel mazzo la [[Melma delle Paludi]] per contrastare i mazzi con molte Armi, la [[Gnoma Inventrice]] per aiutarti a pescare la carta perfetta o [[Alamorte]] per le situazioni più disperate.

Calibra la tua curva del Mana

A questo punto dovresti quasi aver esaurito lo spazio nel mazzo... bene così! Ora è giunto il momento di apportare qualche modifica, e uno dei modi migliori per farlo è considerare la "curva del Mana" del tuo mazzo. La curva del Mana è la forma che assume il tuo mazzo quando ordini le carte in ordine di costo (tipicamente assume la forma di una campana). I mazzi aggressivi hanno molte carte a basso costo, per cui la loro curva del Mana risulterà più alta nella parte iniziale. I mazzi che invece basano la loro strategia sul vincere nelle fasi finali avranno una curva che sale più gradualmente, con una manciata di carte a basso costo, più carte a costo medio e alcune carte costose per chiudere la partita. Tieni sempre a mente le tue condizioni di vittoria e modifica le carte nel tuo mazzo fino a ottenere una curva del Mana che reputi appropriata.

Giocare e modificare

E ora, la parte più divertente. Gioca con il tuo mazzo! Man mano che giocherai, ti renderai conto di avere troppe carte di un tipo o poche di un altro. Oppure potresti ritrovarti contro lo stesso tipo di mazzo più volte e dovrai fare delle modifiche per mettere i bastoni tra le ruote ai tuoi avversari. Dopo aver giocato un po' e aver apportato modifiche al mazzo, ti ritroverai con un mazzo solido e soprattutto creato esclusivamente da te.

Buona fortuna. Non vediamo l'ora di ammirare le tue creazioni!

Prova l'autocompletamento del mazzo

Sebbene creare un mazzo sia un'esperienza molto appagante e divertente, a volte può risultare molto difficile. Se vuoi rilassarti e lasciare a noi l'incombenza, Hearthstone ha una funzione integrata in grado di creare il miglior mazzo possibile basandosi sulle carte più giocate e su quelle disponibili nella tua collezione.

Per utilizzare la funzione di completamento dei mazzi, comincia a comporre un mazzo Standard con una classe qualunque, scegliendo un qualsiasi numero di carte. Dopo aver cliccato su "Completa il mio mazzo" o "Fine", completeremo in modo intelligente il resto del mazzo per te in base alle carte che hai già scelto, utilizzando solamente carte che possiedi. Per fare un esempio di come un mazzo viene completato, se in un mazzo del Cacciatore scegli di includere l'[[Altocrine delle Savane]] e [[Morte Fasulla]], potrebbe creare un mazzo basato sui Rantoli di Morte. Per ulteriori informazioni sulla funzione di completamento dei mazzi, dai un'occhiata al nostro blog.